Enzima fitasi in vendita

Vuoi acquistare enzimi fitasi sfusi? Enzymes.bio è un fornitore all’ingrosso di enzimi a prezzi competitivi. Come produttore, offriamo una varietà di vendita di enzimi fitasi.

Fitasi DESCRIZIONE

Derivata dai prodotti di fermentazione dell’Aspergillus niger , la fitasi è un enzima che catalizza l’idrolisi dell’acido fitico (mio-inositolo esakisfosfato), una forma organica indigeribile di fosforo che si trova nei cereali e nei semi oleosi e rilascia una forma utilizzabile di fosforo inorganico.

CARATTERISTICHE della fitasi

ElementiSolido
Aspetto fisicoGranello biancoPolvere bianca
*Attività: U/g5000-10000200000
Densità: dimensione della maglia60-80100-120
Resistenza alle alte temperature83 ℃No
pH efficace3.5-7.5
Temperatura effettiva35℃-65℃
Perdita a secco≤10%
ElementiSolido
Aspetto fisicoGranello biancoPolvere gialla
*Attività: U/g5000~1000010000~40000
Densità: dimensione della maglia60-8060-80
Resistenza alle alte temperatureNoNo
pH efficace3.5-7.5
Temperatura effettiva35℃-65℃
Perdita a secco≤10%

* Attività : un’unità di attività della fitasi è la quantità di enzima, che libera 1 μmol di fosforo inorganico da 0,005 mol/L di fitato di sodio (SIGMA, P-3168) in un minuto a 37 ℃ e pH 5,0.

MECCANISMO

  • Idrolizzare il fitato nei mangimi, rilasciare fosforo digeribile, aumentare l’utilizzo del fosforo nei mangimi;
  • Ridurre la quantità di P inorganico supplementare, diminuire il costo del mangime, risparmiare spazio nella formula;
  • Diminuire l’escrezione di P nel letame e l’inquinamento ambientale;
  • Migliorare la disponibilità di nutrienti come minerali e proteine, migliorare le prestazioni degli animali;
  • Ridurre il rischio dei metalli pesanti con un supplemento di fosfato bicalcico.

APPLICAZIONI

L’applicazione della fitasi può ridurre l’escrezione di fosforo fino al 50%, un’impresa che contribuirebbe in modo significativo alla protezione dell’ambiente. Inoltre, l’integrazione di fitasi porta a una migliore disponibilità di minerali e oligoelementi. Oltre alla sua principale applicazione nell’alimentazione animale, la fitasi viene utilizzata anche per la lavorazione del cibo umano. La ricerca in questo campo si concentra su un migliore assorbimento dei minerali e sul miglioramento tecnico della lavorazione degli alimenti.

UTILIZZO

Tabella 1 Dosaggio consigliato nei mangimi completi

AnimaleFitasi (U/tonnellata)Quantità di CaHPO 4 sostituito (Kg/ton)
Galline ovaiole300.0008.5-9.2
Suino500.0006,0-8,5
Deposizione dell’anatra500.0009.0-12.0
Broiler/Incontra anatra500.0006,0-8,5

Tabella 2 Valori della matrice della fitasi 5000

 Galline ovaioleDeposizione dell’anatraBroiler/Incontra anatraSuino
DE, Mcal/kg530530530120
PC, %2250225022002000
lisina, %10010010075
Calcio, %1700175010001150
P disponibile, %1900210010001000
P totale, %2300250011801200

SPECIFICHE

Solido : sigillato in un sacchetto interno di plastica, con un sacchetto esterno in tessuto, peso netto 25 kg/bag

CONSERVAZIONE

Trasportare e conservare in un luogo fresco e asciutto ed evitare l’esposizione diretta alla luce solare o all’umidità. Conservato al di sotto di 25℃ nella confezione originale sigillata, l’attività dell’enzima solido rimane stabile per un periodo fino a 12 mesi.

PRECAUZIONI

Il preparato enzimatico può irritare la pelle e gli occhi. La polvere può provocare sensibilizzazione se inalata. Si prega di prendere precauzioni per evitare il contatto diretto con il prodotto. Risciacquare abbondantemente con abbondante acqua in caso di contatto con la pelle o gli occhi. Consultare un medico in caso di irritazione ai polmoni.

Torna su